Andalusia Romantica

Andalusia romantica

leggi di più 0 Commenti

Spagna su misura. Esperienze personalizzate.

Spagna su misura. Esperienze personalizzate.

leggi di più 0 Commenti

Da Bilbao a Barcellona, attraverso la Rioja.

Da Bilbao a Barcellona, attraverso la Rioja

leggi di più 0 Commenti

Gran Canaria. Isola per tutti.

Gran Canaria. Isola per tutti e per ogni periodo dell'anno

leggi di più 0 Commenti

Paesi Baschi: viaggio per intenditori

Viaggio nei Paesi Baschi: esperienze per intenditori

leggi di più 0 Commenti

Al-Andalus treno di lusso in Spagna

 Il fascino della Belle Epoque a bordo dell’Al Andalus.

Esperienza di viaggio in un treno di lusso.

Socchiudete gli occhi ed immaginate di fare un salto indietro nel tempo e di rivivere i magici anni della Belle Epoque, a bordo di un treno ricco di charme.

Il vostro sogno può diventare reale se scegliete di viaggiare a bordo dell’Al Andalus, uno dei treni di lusso più grandi del mondo.

Due tipologie di sistemazione: la Deluxe Suite e la Grand Class Room, entrambe della stessa serie di quelle costruite in Francia per i trasferimenti da Calais alla Costa Azzurra dei sovrani britannici.

Il fascino del passato si unisce alle prestazioni più moderne per assicurare al viaggiatore il giusto connubio tra atmosfera romantica e comfort moderno.

Nelle vetture lounge, potrete ammirare il paesaggio assaporando nel frattempo un'eccellente colazione o un'appetitosa cena a bordo.

Per rilassarvi, concedetevi un cocktail nella carrozza con pianoforte, assistendo a uno spettacolo musicale.

Qualsiasi sia la vostra esigenza, il personale di bordo sarà a vostra disposizione per rendere il vostro viaggio confortevole e rilassante, rispettoso della vostra privacy.

Al Andalus effettua un itinerario di sette giorni/sei notti con partenza e rientro a Siviglia, dove alloggerete in uno degli alberghi più esclusivi e lussuosi della Spagna. Vi innamorerete di questa meravigliosa città.

Durante questo viaggio di sette giorni vi accompagneranno  i sapori dei prodotti di questa terra, come l'olio d'oliva, il vino di Jerez o il prosciutto iberico di Jabugo.

Inoltre potrete gustare piatti tradizionali della gastronomia spagnola come il gazpacho (zuppa fredda a base di verdure) o la coda di toro e apprezzare anche  le nuove proposte della cucina mediterranea più innovativa, cenando nelle incantevoli carrozze lounge.

 Ogni giorno vi sveglierete in una località diversa dove potersi dedicare ad attività e visite, ed avrete sempre al vostro fianco guide esperte che vi accompagneranno alla scoperta delle città previste dove il treno fa sosta.

 A Jerez, ad esempio, potrete assistere a uno spettacolo di danza dei cavalli andalusi su musica spagnola organizzato dalla Regia Accademia Andalusa d'Arte Equestre.

La visita dell'Alhambra, a Granada, vi lascerà un ricordo indelebile.

Avrete modo anche di scoprire piccole città andaluse che sono autentici gioielli culturali, come Úbeda e Baeza, dichiarate Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

L’Andalusia è già di per se un luogo magico, intriso di fascino, di romanticismo, di passione.

Visitarla a bordo di un treno lussuoso come Al Andalus permette di viverla come se foste un “ospite privilegiato”.

Una esperienza di viaggio che può essere presa come idea per festeggiare un anniversario, una ricorrenza speciale, per una “principesca” luna di miele.

Per ricevere tutte le informazioni su date di partenza, itinerario, visite comprese, costi di partecipazione potete compilare il modulo contatti

 

 

 

0 Commenti

La Spagna in treno: esperienza alta velocità

La Spagna in treno: esperienza alta velocità

leggi di più 0 Commenti

Ribeira Wine Experience

Ribeira Wine Experience

leggi di più 0 Commenti

Tarragona. L'antica Tarraco

Tarragona. L'antica Tarraco

leggi di più 0 Commenti

Weekend a Barcellona con i bambini

Weekend a Barcellona con i bambini

leggi di più 0 Commenti

Spagna non solo mare, molto di più

Spagna non solo mare, molto di più

leggi di più 0 Commenti

PortAventura World - Parco Divertimenti

PortAventura World - Parco Divertimenti

leggi di più 0 Commenti

Quattro giorni a Madrid

Quattro giorni a Madrid

leggi di più 0 Commenti

Viaggio in Galizia

Se arrivate in Galizia con tutti quei pregiudizi sulla Spagna che siamo abituati a sentire, ne resterete delusi.

Quindi, non vi aspettate di mangiare la paella, gli albergoni all inclusive o di ballare il flamenco.

Partecipando ad un “viaggio di formazione” organizzato dall'Ente del Turismo Spagnolo, ho avuto modo di scoprire questa meravigliosa regione spagnola: la Galizia.

Il tour aveva un duplice scopo: quello di far conoscere la destinazione come una meta per gli amanti del golf, abbinandola però alla scoperta delle varie possibilità che offre questa regione, situata nel nord ovest della Spagna.

Ho avuto come compagni di viaggio un gruppo di colleghi e di giornalisti, provenienti da varie parti d'Europa, tutti giocatori di golf e l'unico che non lo pratica era il sottoscritto. Viaggiando con dei golfisti, mi ha permesso di capire qualcosa di più di questo nobile sport, fatto di estrema concentrazione mentale.

Con un volo Iberia ho volato da Roma a Madrid e da lì a Vigo.

Già nella fase di atterraggio, ho notato che stavo arrivando in un luogo completamente diverso da altre parti di Spagna, dove ho avuto modo di atterrare nel passato.

Un’immensa distesa di verde ha fatto da biglietto di visita man mano che l'aereo andava perdendo quota.

Nel trasferimento dall'aeroporto al centro termale di Mondariz, sempre più vedevo intorno a me un paesaggio alpino, di quelli che si possono vedere andando verso il Trentino.

Nel corso di questi quattro giorni ci è stata data l'opportunità di apprezzare quanto la Galizia abbia da offrire al viaggiatore che è alla ricerca del relax, del buon mangiare (soprattutto pesce, crostacei, molluschi e anche buona carne oltre a verdure varie) e del buon bere: vini sia bianchi, sia rossi, sia rosati, tutti di alta qualità.

Abbiamo pernottato in ottime strutture, tutte di quattro stelle: il Balneario de Mondariz ,

l'Eurostar Isla de la Toja  e il magnifico Relais & Chateaux  Quinta da Auga,  ubicato nelle immediate vicinanze di Santiago de Compostela

Alberghi molto curati nei dettagli, tutti con centri benessere di livello e ristoranti interni curati dai migliori chef, adatti per chi voglia veramente ritrovare l'armonia e la serenità, e per coppie alla ricerca della giusta atmosfera per vivere una parentesi di vera intimità.

Da segnalare l'Eurostar Gran Hotel La Toja, un hotel di lusso, raffinato, con delle stanze molto eleganti e soprattutto delle vedute che di sera con la luna e le stelle in cielo, meriterebbero da sole il viaggio fin qui.

Se vi volete concedere il lusso di vivere l'atmosfera che solo i Paradores possono dare vi consiglio di scegliere il Parador de Santiago e il Parador de Baiona

Una rete viaria eccellente. Grandi arterie stradali vi porteranno con estrema facilità in giro per la Galizia e, mentre state viaggiando, lo scenario si apre sull'Atlantico e sui numerosi fiumi (rias) che sfociano in esso, regalandovi delle immagini che resteranno per sempre nel vostro cuore.

Avrete modo anche di vivere questa dimensione di turismo con le numerose escursioni che potrete fare via fiume o via mare, andando a scoprire delle perle come le Islas Ciés, o amene località turistiche come Baiona, Moana, Cangas, Grove e tante altre che si protendono verso il mare.

Parlando della Galizia, non si può non nominare Santiago de Compostela con la sua Cattedrale, meta di pellegrinaggio da ogni parte del mondo.

Vi posso assicurare che arrivare lì con un comodo pullman dona già un effetto particolare ma posso immaginare cosa provi chi ci sia arrivato dopo aver percorso centinaia di chilometri a piedi: abbiamo visto dei giovani fare gli ultimi metri stremati, camminando con fatica e il momento più suggestivo è stato quando sono arrivati sulla grande piazza antistante la Cattedrale e si sono abbracciati con chi li aveva preceduti

Una natura straordinaria, il verde della montagna e l'azzurro del mare e dei fiumi, una cucina eccellente, vini di qualità, sistemazioni alberghiere per tutti, una perfetta rete stradale, la cordialità della gente, un clima estivo e primaverile dolcissimo, possibilità di praticare golf, cicloturismo, trekking....cosa chiedere di più?

Vi consiglio di partire per viaggio alla scoperta della Galizia.

Sarò ben lieto di poterlo organizzare insieme a voi, perché sia un’esperienza unica ed esclusiva.

0 Commenti

Madrid per tutti

leggi di più 0 Commenti

Canarie: isole dell'eterna primavera

leggi di più 0 Commenti

Viaggio in Andalusia

leggi di più 0 Commenti

Pasqua in Spagna

Con la Pasqua la Spagna si trasforma. In ogni luogo le persone si impegnano per vivere con intensità una delle feste più tradizionali del nostro Paese. Non perdete l'occasione di visitare la Spagna in questo periodo: vi attendono momenti speciali e un ambiente completamente diverso da quello che finora avete conosciuto.

Ci sono molti modi diversi per scoprire la Spagna: divertendosi sulla costa e le spiagge, seguendo itinerari monumentali, percorrendone gli spazi naturali, praticando sport come il golf... Ma se non avete mai visitato il nostro Paese a Pasqua, allora dovrete proprio venire. Anche per chi già conosce questa famosa ricorrenza vale la pena di tornare, perché ogni zona della Spagna la festeggia in modo diverso.

In Spagna la Settimana Santa è un momento di grande emozione. La gente partecipa con intensità agli atti e alle tradizioni. Di giorno e di notte le vie si trasformano in spazi dove si mescolano il suono dei tamburi, i colori dei fiori e l'arte delle sculture religiose, componendo un'immagine davvero commovente.

Feste rinomate nel mondo

La Settimana Santa si celebra in tutte le città e i luoghi della Spagna. Tuttavia ci sono alcune feste che, per la loro bellezza e particolarità, sono molto conosciute e sono state dichiarate di Interesse Turistico Internazionale.

Durante la Pasqua di Siviglia vedrete come i membri delle confraternite riescono a sopportare il peso delle statue della Madonna, riccamente adornate, mentre sfilano per le stradine del centro storico. La Settimana Santa di Malaga conserva il privilegio di liberare un detenuto, e uno dei momenti più emotivi è proprio quando la figura di Gesù benedice il recluso. Durante la Pasqua di Cuenca avrete anche l'opportunità di assistere ai concerti della Settimana di Musica Religiosa, che si tengono in edifici storici come la Cattedrale.

Se assistete alla Settimana Santa di León applaudirete sicuramente all'incontro di San Giovanni e la Madonna nella Plaza Mayor, atto che chiude la Ronda e la Processione dei "Pasos" (immagini e sculture sacre). Durante la Settimana Santa di Zamora i canti gregoriani creano un'atmosfera estremamente suggestiva nelle processioni notturne. Nei cortei della Settimana Santa di Valladolid osservate bene le sculture religiose perché sono preziosi esempi di arte barocca. La Settimana Santa di Salamanca risulta spettacolare perché si svolge sul magnifico scenario dei monumenti cittadini.

La Processione della Domenica delle Palme di Elche è una delle più belle di tutta la Spagna. A Cartagena il momento conclusivo delle processioni di Pasqua è molto emozionante, perché le voci di migliaia di persone si uniscono per intonare la Salve Regina alla Madonna. La Pasqua di Lorca è particolarmente originale perché sfilano anche personaggi e rappresentazioni di scene della Bibbia e di antiche civiltà. Nella provincia di Albacete, il momento più emozionante della Settimana Santa di Hellín è la Tamborada, quando il suono di 20.000 tamburi pervade le strade del posto. La Settimana Santa di Cáceres sorprende con le confraternite nate nel XV secolo e la Pasqua di Murcia offre momenti impressionanti, come il passaggio della processione del sabato del Cristo Giacente sotto l'Arco di Santo Domingo.

Ognuna di queste feste è speciale, unica e diversa. Dopo averle vissute una volta, non potrete fare a meno di tornare in Spagna a Pasqua.

 

 

leggi di più 0 Commenti

Un anno di feste

leggi di più 0 Commenti

Itinerari nella natura

leggi di più 0 Commenti

La natura in Spagna

leggi di più 0 Commenti

Sole e mare

leggi di più 0 Commenti

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti